IL SINDACO VENEZIA:

IL SINDACO VENEZIA: "LA REGIONE SBLOCCHI I CONTRIBUTI COVID PER LE IMPRESE DELLE AREE GAL"

Sbloccare i contributi e pubblicare i relativi bandi per le imprese che ricadono nelle aree Gal, così come è già avvenuto per quelle che ricadono nelle Agende Urbane. È la richiesta che il sindaco Fabio Venezia, congiuntamente all’assessore allo sviluppo economico Giuseppe Schillaci, ha avanzato alla Regione Siciliana, con una missiva di sollecito indirizzata all’Assessorato alle Attività Produttive. “Dopo un anno passato a discutere su possibili modifiche – spiega il primo cittadino- , in realtà le uniche autorizzate sono state quelle dei codici Ateco ammissibili. Da poco inoltre è stato pubblicato il bando per le imprese che ricadono nelle Agende Urbane, mentre non si hanno notizie di quello che dovrebbe concedere un contributo alle imprese che ricadono in area Gal. L’estate scorsa la Regione ha chiesto ai gestori di Agenda Urbana e Gal di utilizzare anche i fondi riservati alla misura per la competitività delle PMI, per implementare la misura del Bonus Sicilia: in un primo momento si ipotizzò di utilizzarle per lo stesso bando, mentre poi questa ipotesi è stata accantonata per fare bandi dedicati, ai quali invece avrebbero potuto accedere solo le imprese che insistevano sui territori di Agenda Urbana e Gal. Sollecitiamo, pertanto, un concreto e rapido intervento”.

Pubblicata: 30/06/2021 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: